La guida turistica di Valona

Valona invasa turisti stranieri
Valona

Vlora è un’antica città fondata nel sesto secolo a.C., originariamente conosciuta con il nome di Aulona ed era sotto la guida di una nobile famiglia illira, gli Amanti. Valona è situata in una splendida posizione, davanti alla penisola di Karaburun e all’isola di Saseno e circondata da spiagge e sabbia rocciosa.

La città ha un’importanza storica per l’Albania in quanto ha ospitato la Prima Assemblea Nazionale, che ha dichiarato l’indipendenza del paese dal dominio ottomano il 28 novembre 1912. Il Museo dell’Indipendenza è dedicato a questo evento storico. Altri musei includono quelli etnografici e storici.

Altamente raccomandato è la Moschea Muradije, situata al centro della città, al di sotto della tekké bektashiana di Kuzum Baba. Si ritiene sia stata costruita tra il 1531-1550 dall’architetto Sinani. Costruita in stile turco-bizantino, appare anche oggi maestosa come una viva testimonianza dello splendore di un tempo.

Con il nome Kuzum Baba viene definito il punto più alto della città, una collina affacciata sulla parte orientale della città. Qui si trova anche un bar ristorante molto amato dai turisti per la spettacolare vista che offre.

Valona è il punto di partenza della Riviera albanese ed è una delle zone più frequentate del turismo “Sole e Mare” albanese. In questa regione si trovano i parchi archeologici di Orikum e Amantia e il Parco Nazionale di Llogara.

Cosa puoi visitare a Valona

  • I musei etnografico, storico e dell’indipendenza
  • La moschea Muradie
  • Il castello di Kanina
  • La città di Orikum
  • Il castello di Ali Pasha a Porto Palermo
  • La Chiesa di Santo Stefano a Dhermi

Articoli consigliati su Valona

Guida turistica di Vlora (Valona)Guida turistica di Vlora (Valona)Guida turistica di Vlora (Valona)

Turismo Albania su Facebook

Discussione su questo page