La guida turistica di Tirana

Tirana è la capitale dell’Albania del 1920. Fondata nel 1614 da Sulejman Bargjini. Si ritiene che il nome Tirana derivi dalla parola “Theranda”, citata nelle antiche scritture greche e latine, che gli autoctoni del luogo chiamavano “Te Ranat”.

Oggi Tirana non è solo la città più popolosa d’Albania ma anche il più grande centro politico ed economico del paese.

Il monte Dajti è vicino alla città mentre il grande parco nazionale con lago artificiale si trova nella parte meridionale della capitale.

E la città è nel mezzo di cambiamenti massicci, parte dell’ambizioso progetto Tirana 2030, messo a punto dallo studio milanese Stefano Boeri Architetti, che rivoluzionerà l’immagine della capitale albanese – riempiendola di anelli concentrici di spazi verdi, nuove scuole pubbliche e case eco-friendly.

Cosa fare a Tirana

Diventate avventurosi
In cima al Dajti Ekspres, l’unica funivia dell’Albania, c’è la possibilità di pedalare sulla montagna, fare arrampicata, passeggiare o visitare il Parco dell’Avventura, il quale presenta sentieri di liane attraverso le corone degli alberi.
Vita al parco 
Parku Rinia è un parco carino in pieno centro ed è casa del cartello “I Love Tirana” che avrete visto in mille foto. Il più grande Grande Parco di Tirana (“Parku i Madh Kodrat e Liqenit”) è circa 15 minuti più a sud e molto più tentacolare – contiene laghi, prati, lo zoo della città ed il Palazzo Presidenziale Albanese nella sua parte più ampia.
Bunkerizzatevi 
Bunk’Art (aperto dal mercoledì alla domenica 09:00-16:00, chiuso di lunedì e di martedì) si trova verso la funivia Dajti Ekspres, mentre la sua sorella minore Bunk’Art 2 (aperta tutti i giorni dalle 9 alle 18) si trova vicino Piazza Scanderbeg. Entrambi sono rifugi antibombe costruiti durante il regime di Hoxha, i quali sono stati trasformati in spazi di esibizione e di eventi dove l’arte e gli oggetti storici vengono esposti. Questi bunker misteriosi di cemento meritano davvero una visita ed il principale è così grande da poter contenere addirittura un proprio teatro.
Lezione di storia 
Il Museo di Storia Nazionale (aperto martedì-sabato 10-17 e domenica 9-14) contiene una marea di esibizioni riguardo il passato del paese. Sulla facciata frontale dell’edificio si può apprezzare un famoso mosaico social-realista degli anni del comunismo, il quale mostra diversi albanesi orgogliosi lavorando sodo.

Dove prenotare a Tirana

La torreggiante Plaza è la scelta di diplomatici in visita, di leader del businees e di estravaganti celebrità anche. Raffinato, decoro moderno su tonalità calde d’autunno, servizio gentile e spazioso, spa esclusiva. Doppie da €110, solo stanza.
L’amichevole Theranda è una piccola boutique hotel con giardino nel quartiere Blloku, il quale era riservato a personalità di alto profilo del regime (Hoxha abitava qui), che però adesso è casa dei ristoranti migliori della città, dei bar e dello shopping. Doppie da €40, solo stanza.
In cima al Monte Dajti c’è un hotel – il Dajti Tower Belvedere – lontano dal trambusto del centro di Tirana e con un’architettura pazzamente modernista, con un bar girevole sul tetto. Doppie da €60, solo stanza.

Dove mangiare a Tirana

Era Vila (tutti i giorni, 11 – mezzanotte) è una piccola taverna con un’atmosfera adorabile ed un piccolo giardino, facendovi sentire di stare lontani dalla città. Provate il pollo con riso (“pilaf”) ai pinoli o gli spinaci al forno. Le persone dietro questa impresa gestiscono anche un servizio di consegna a domicilio ed un altro ristorante.
In cima al Monte Dajti c’è Ballkoni Dajtit (tutti i giorni 9-19, chiuso di martedì). Tutte le specialità locali sono all’ordine del giorno qui, come lo stufato di polpette piccanti. Noi vi consigliamo le “fasule pllaqi” (fagioli e peperoni serviti col vapore in una pentola calda) ed il burro fritto con frutti di bosco, tutto accompagnato da birre e vini locali. Il ristorante si poggia sul bordo della cima della montagna, concedendo una vista splendida sulla città.
L’esclusivo ristorante Millennium Gourmet (tutti i giorni 11 – 23:30) è un ritrovo snob dove le persone influenti di Tirana si ritrovano le sere del fine settimana per cenare con entusiasmo. Mischiando ingredienti locali con influenze italiane e francesi, gli chef preparano piatti che includono filetto affumicato di maiale con olive e cavolfiore; carciofi con mandorle, zafferano, uva e vino bianco; e tartare di pesce con asparagi, yuzu e lime.

Dove bere a Tirana

Dovete andare per forza a Bunker 1944 (venerdì e sabato 18-02, da domenica a giovedì 17-01). Questo bar rinomato prende il nome dall’anno in cui l’Albania cacciò gli invasori nazisti ed instaurò un governo comunista; l’aspetto è volutamente di metà secolo infatti. Band live e DJ tengono il posto vivo ed anche gli aperitivi sono singolarmente attraenti. I fratelli Belushi possono essere gli attori più famosi di orgini albanesi, però uno dei drink qui, la vodka e yogurt Nafije, prende il nome un’altra icona dello schermo albanese di metà ventesimo secolo.

Dove fare shopping a Tirana

Numerosi negozi sono sbocciati a Tirana dalla caduta del comunismo, però per un’esperienza meno generica è carino perdersi tra le strade come Myslym Shyri, dove potete trovare vari negozi più piccoli che vendono di tutti: dai vestiti agli articoli per la casa, passando per gli onnipresenti tappeti locali. In Piazza Scanderbeg c’è la famosa libreria Adrion (aperta tutti i giorni dalle 8 alle 21:30), la quale vende libri in inglese e riviste, tomi sull’Albania, cartine e souvenir.

Cosa puoi visitare a Tirana

  • La Moschea di Et’hem Bey
  • Gli edifici dei ministeri (che posseggono grande valore architettonico)
  • Il castello di Petrelë
  • Il castello di Preza
  • Il Ponte di Tabakeve (dei Conciatori)
  • Il Cimitero dei Martiri
  • La Tomba di Kapllan Pasha
  • I musei (nazionale ed archeologico) e la Galleria Nazionale d’Arte

Articoli consigliati su Tirana

Tirana Parco
Al Parco di Tirana
Guida turistica TiranaGuida turistica TiranaGuida turistica Tirana

Turismo Albania su Facebook

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.