La guida turistica di Himara

La città di Himara, situata nell’Albania meridionale, è rinomata per le sue splendide spiagge ma anche per il centro storico dove è situato il castello

Himara è una piccola città situate nel sud dell’Albania. La popolazione ammonta a circa 28.000 persone compresi i villaggi limitrofi di Palase, Dhermi, Ilias, Vuno, Pilur, Kudhes, Qeparo, Borsh, Piqeras, Sasaj, Lukove, Coraj, Kuc, Kallarat, Bolene e Vranisht.

Cosa vedere nella città soleggiata di Himara: luoghi e spiagge da visitare

L’area di Himara ha un grande potenziale per il turismo, con le principali caratteristiche della città che sono la passeggiata sul lungomare e il centro storico tradizionale che è stato conservato e che fu costruito su una collina.

Himara è costituita dalla città vecchia, Kastro, situata sul vecchio castello e l’area costiera di Spille, che rappresenta il centro economico e turistica della zona.

Il castello di Himara

Il centro storico di Himara e il castello stesso, sono monumenti storici importanti che necessitano di protezione per non subire danni irreparabili. Nella fortezza ci sono segni della presenza di residenti locali illirici-albanesi che risalgono a circa 3500 anni fa.

La chiesa di Santa Maria

E’ una chiesa in stile bizantino con l’icona di Santa Maria, ritenuta miracolosa. In tempi di siccità, gli abitanti di Himara pregavano davanti all’icona per invocare la pioggia. Le leggende narrano che in seguito il miracolo accadeva per davvero.

La chiesa episcopale

Anch’essa in stile bizantino. Di fronte all’edificio attuale di questa chiesa, nei pressi della sua porta, c’è una basilica di marmo con un’aquila illirica bicefala. L’edificio della chiesa episcopale pone le sue fondamenta su un vecchio edificio che era il santuario di Apollo nell’Illiria.

La chiesa di tutti i santi

Costruita nel 1775 all’ingresso del castello. Oggi, questa chiesa, è stata ricostruita con la funzione di ‘Metropolis Center’ di Himara.

La chiesa di Teodoro

Tra i villaggi Ilias e Dhermi c’è il monastero di San Teodoro.

La fortezza di Porto Palermo

A sud di Himara, su una piccola penisola, all’interno della baia c’è una fortezza costruita all’inizio del XIX secolo da Ali Pasha di Ioannina. Il castello fu costruito sulle rovine di un’antica fortezza e di un monastero che esistevano lì, secondo la descrizione del viaggiatore britannico Lik che visitò il paese. Nel luogo in cui la penisola è collegata con la terra, c’è la chiesa di San Nicola, per la quale ci sono molte leggende e storie.

Le spiagge a Himara

Himara è rinomata per le sue bellissime spiagge, bianche e finemente sabbiose.

Spille è la spiaggia centrale di Himara, altre spiagge interessanti sono Prino, Potami, Flikuri, Llamana, Qeparo, Borshi, Lukova e Kakomea.

Sotto la fortezza di Himara c’è Levadhi, mentre a nord ci sono le spiagge di Jalë, Fusha, Ziso, Gjipe, Karkaniqi, Dhërmi, Palasa e Dhralea. In molti luoghi sulle rive di Himara l’acqua è molto fredda, a cause delle correnti sotterranee.

Spiaggia Di Dhermi
La spiaggia di Dhermi si trova a Sud di Valona
Spiaggia Di Gjipe
La spiaggia di Gjipe è uno di quei luoghi dalla bellezza inimmaginabile. Le scogliere ripide si affacciano su un mare turchino, c'è una sottile spiaggia dorata ai piedi delle rocce. Merita di essere visitato da chi ama il mare ele bellezze naturali. La spiaggia di Gjipe si trova racchiusa tra Vunò e Ilias, due piccoli villaggi nel sud dell’Albania. E' abbastanza vicina alla spiaggia di Dhermi

Discussione su questo articolo

Guida turistica di Vlora (Valona)Guida turistica di Vlora (Valona)Guida turistica di Vlora (Valona)