Himara inaugura la stagione estiva albanese

In occasione della terza edizione del South Outdoor Festival, la città di Himara in Albania ha inaugurato la stagione estiva del paese per il 2019 con numerose attività, dalla musica agli sporti estremi.

Himara Albania

Himara, Albania

data-auto-format="rspv" data-full-width>

A Himara è stata ufficialmente inaugurata la stagione turistica estiva. 

Per il terzo anno consecutivo, l’inaugurazione della stagione turistica non è coincisa con una data fissa poiché secondo il sindaco della città, Jorgo Goro, l’obiettivo è quello di far divenire Himara una meta turistica per tutto l’anno e non solo per la stagione estiva.

Secondo i dati del municipio di Himara, lo scorso anno si è registrato un vero e proprio boom turistico (circa 30.000): la speranza è che quest’anno il record si infranga grazie soprattutto ai numerosi investimenti effettuati nella città e nell’intero distretto di Himara.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta nel villaggio di Borsh, dove – nell’ambito della terza edizione del South Outdoor Festival – si sono tenute numerose attività, dalla musica agli sport estremi acquatici.

Il South Outdoor Festival

Il ‘South Outdoor Festival’ – che ha inaugurato la stagione estiva albanese – è un’iniziativa che rientra nel programma ‘Sviluppo Sostenibile delle Zone Rurali’, finanziato dal governo tedesco.

L’edizione di quest’anno – che si concluderà oggi e che si è tenuta a Borsh – è stata caratterizzata da quattro giorni pieni di attività sportive e culturali, musica, tradizione e cucine tipiche albanesi.

Oltre alle attività degli anni precedenti, infatti, quest’anno i partecipanti hanno potuto fare giri in mongolfiera e deltaplano, e praticare stand-up paddling, la barca a vela, lo yoga, escursioni sul sentiero delle ‘viole’, flyboad e jetpack.

La direttrice del programma, Anke Petersen, ha affermato che lo scopo di questo festival è la creazione di un modello sostenibile, che renderà possibile il prolungamento della stagione turistica mettendo in mostra le attrazioni principali dell’area.

Il South Outdoor è stato organizzato in collaborazione con gli operatori turistici albanesi che lavorano da molti anni nel loro settore. L’evento è supportato dal ministero del turismo e dell’ambiente, dall’agenzia nazionale del turismo e dal municipio di Himara.

Leggi anche: La rinascita del villaggio di Dhërmi

Per non perdere gli articoli di Albania News seguiteci su Google News

data-auto-format="rspv" data-full-width>

Discussione su questo articolo