Il villaggio di Dardhë, l’unica destinazione sciistica in Albania

Dardhe Korce Albania 4
data-auto-format="rspv" data-full-width>

Con gran parte dell’Albania innevata durante i primi giorni di questo freddo gennaio, l’area sud-orientale del paese rappresenta la perfetta destinazione per gli amanti dello sci. 

Nonostante il terreno montagnoso e molteplici opportunità per poter praticare gli sport invernali, infatti, l’Albania dispone di un solo sci-resort a Pere, villaggio turistico a sud-est di Korçë (circa 112 km dalla capitale Tirana e raggiungibile in due ore e mezza di auto).

Lo sci-resort rientra nel territorio di Dardhë, uno storico villaggio albanese i cui residenti furono tra i primi albanesi a stabilirsi negli Stati Uniti sul finire del XIX secolo.

La stazione sciistica di Bigell è operativa dal 2012, offrendo sci e snowboard sia per dilettanti che per professionisti in 2 km di piste ad un’altitudine di circa 1600 metri sul livello del mare.

Il villaggio di Dardhë

Il villaggio è una destinazione popolare sia in estate – come fuga dalle ondate di caldo che colpiscono gran parte del paese – e sia in inverno, quando turisti stranieri e locali invadono il villaggio.

Il paesaggio innevato, le case accoglienti, la cucina tradizionale e le persone ospitali, fanno di Dardhë un luogo di vacanza ideale per molti:

La sua vicinanza alla città di Korçë rende la visita al villaggio ancora più interessante. Inoltre, ci sono molte opportunità per sciare oltre che le possibilità di praticare gli altri sport invernali.

L’aria estremamente pulita rivitalizza anima e corpo e, durante l’inverno, le foreste verdi e le case in pietra sono tutte ricoperte di neve, conferendo al luogo un aspetto fiabesco. Questo villaggio risalente a 300 anni fa è a tutti gli effetti un luogo accogliente, che fa tornare in mente l’aria di casa.” – si legge nel portale IntoAlbania.

Grazie anche a villaggi come Dardhë – o anche Voskopoja – l’Albania ha raggiunto la top 10 delle destinazioni d’avventura a prezzi accessibili stilata da Lonely Planet, come una delle ultime frontiere che offre escursioni tra paesaggi montuosi e una storia particolare.

Numerosi tour operator offrono escursioni, rafting, ciclismo, equitazione e bird watching nel paese, mentre il turismo trans-frontaliero sta prendendo il sopravvento con l’apertura di numerosi sentieri escursionistici di montagna.

Tuttavia, il settore turistico del paese rimane ancora fortemente dipendente dall’estate, quando le spiagge vengono invase dai turisti; anche se,  i piani per passare a un settore vincente per tutto l’anno stanno lentamente avanzando.

Per non perdere gli articoli di Albania News seguiteci su Google News

data-auto-format="rspv" data-full-width>

Discussione su questo articolo