Booking.com: Ksamil tra le dieci migliori destinazioni per il 2019

Il villaggio di Ksamil, nel sud dell'Albania, è l'unica destinazione dei Balcani ad essere stata inserita nei dieci luoghi da non perdere da Booking.com

Il sito di viaggi Booking.com ha nominato il piccolo villaggio turistico di Ksamil – nel sud dell’Albania – come uno dei dieci migliori ‘hotspots’ per i viaggiatori nel 2019.

La lista di Booking.com

La lista di Booking.com inizia con Wadi Rum in Giordania, il cui paesaggio di sabbia rossa è paragonato a Marte, e con la leggendaria città della ‘via della seta’, ovvero Samarcanda in Uzbekistan.

Al numero nove della lista c’è poi il villaggio di Ksamil nel sud dell’Albania, l’unico ‘hotsport’ dei Balcani e dell’Europa Orientale che viene definito una gemma nascosta caratterizzata da acque cristalline e spiagge appartate.

Il sito, inoltre, consiglia ai visitatori di non fermarsi a Ksamil, ma di visitare anche il vicino Syri Kaltër-Occhio Blu e il sito patrimonio mondiale dell’UNESCO di Butrinto .

A completare la lista di Booking, ci sono villaggi turistici o di montagna in Messico, Colombia e Georgia, nonché Kigali, la capitale del Ruanda in Africa.

Ksamil, la piccola gemma della Riviera albanese

Ksamil è una piccola cittadina situata a circa 17km nel sud di Saranda ed è nota per avere alcune delle uniche spiagge sabbiose della zona così come anche per avere piccole isole raggiungibili a nuoto intrecciate ad uno scenario mozzafiato e, inoltre, per l’abbondanza di pesce fresco a prezzi molto bassi che la rendono uno dei posti migliori da visitare mentre siete a Saranda.

La città di Ksamil è stata costruita nel 1966 e fa parte dell’area del Parco Nazionale di Butrinto. In estate questa è la spiaggia prediletta da turisti e persone del posto. L’area della spiaggia è limitata, specialmente nelle zone sabbiose. Sono disponibili anche pedalò, moto d’acqua ed altre attività acquatiche.

La spiaggia di Ksamil

La spiaggia di Ksamil si affaccia su quattro isolette, talmente vicine da raggiungere anche a nuoto o in barca. La sabbia è chiara e il mare turchese e poco profondo, sulla spiaggia si trovano un paio di bar e ristoranti. Il lido è collegato con navette da Saranda.

Ksamil è composta da qualche isola e poche spiagge sulla terraferma. Le spiagge collegate alla terraferma possono essere piuttosto affollate durante l’alta stagione. Se preferite una spiaggia più appartata, è possibile prendere una barca per recarsi in una delle isole più piccole, o, in alternativa, se siete bravi nuotatori c’è la possibilità di arrivarci a nuoto.

Non c’è molto da fare a Ksamil se non nuotare e prendere il sole. Tuttavia, ci sono molte gite giornaliere che è possibile effettuare, come visitare l’Occhio Blu (Syri I Kaltër), il patrimonio UNESCO Butrinto e l’antica città di pietra di Argirocastro (Gjirokastër) se volete andare un po’ più lontano.

Il trasporto via bus è frequente tra Ksamil e Saranda, rendendola la destinazione perfetta per la gita di un giorno. L’autostop è anche un’opzione, facile per piccoli gruppi e sicuro per le viaggiatrici.

Leggi anche

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close