Cosa pensano i turisti stranieri delle principali città albanesi?

La stagione estiva è alle spalle e quindi è tempo di resoconti. Cosa pensano le migliaia di turisti che hanno visitato l'Albania quest'estate?

Ksamil Città Albanesi Tirana

Ksamil, Sarandë. Foto di Bruno Toscano

data-auto-format="rspv" data-full-width>

Siamo a metà Settembre e nonostante fantastiche giornate di sole continuino ad accompagnare l’Albania, si può dire che la stagione estiva vera e propria è terminata. Insieme a lei, i turisti sono tornati alle loro rispettive vite di tutti i giorni.

Su TripAdvisor , in questo senso, è possibile trovare oltre 100.000 recensioni lasciate dai turisti. Le destinazioni più popolari continuano a rimanere sempre Tirana, Saranda, Durazzo (Durrës), Valona (Vlora), Scutari (Shkodër) ecc., elogiate dai visitatori che, tuttavia, hanno anche aggiunto alcune raccomandazioni.

Tirana, Saranda e Valona

Non c’è dubbio sul fatto che i visitatori stranieri apprezzino Tirana per l’alta qualità di hotel e ristoranti. Tra i più graditi ci sono sicuramente quelli vicino al centro della capitale albanese, come si legge dalle recensioni. Tirana, inoltre, è apprezzata per le attrazioni culturali e sociali, come i Bunk’Art e la vita notturna nella celebre zona del Blloku.

Un’altra destinazione popolare tra i turisti è sicuramente Saranda , che grazie a una serie di attrazioni come il mare, la cultura, la tradizione e i siti archeologici, è diventata una tra le mete più conosciute. Anche Vlora è altamente raccomandata, soprattutto per i suoi freschi piatti di mare. Entrambe le città, tuttavia, sono etichettate come ‘costose’ per lo stile di vita albanese.

La tradizione a Shkodra e Kruja

Sia Shkodra che Kruja sono amate dai visitatori per la loro tradizione storica. I castelli, i bazar e gli abiti tradizionali sono solo alcune delle peculiarità che ogni anno continuano ad attirare visitatori stranieri e non.

Nonostante questo, anche per queste due città, non sono mancate lamentele e qualche piccola critica. In particolare per le qualità degli alloggi, ritenuti spesso modesti, con pochi comfort e in cui non vige controllo da parte delle autorità.

Durrës, una delle mete preferite

Anche Durazzo quest’estate è stata invasa da turisti stranieri, i quali si sono espressi per lo più soddisfatti delle condizioni di alloggio e spiaggi quest’anno.  La città costiera è apprezzata per i buoni ristoranti in cui si mangia dell’ottimo pesce fresco, a prezzi relativamente economici.

Nonostante questo, anche qui non è mancata qualche lamentela: turisti che tornavano in Albania dopo anni, infatti, hanno evidenziato come nelle strutture non fosse cambiato nulla rispetto alla loro ultima visita.

Tanti apprezzamenti, quindi, per la stagione estiva albanese ma anche qualche critica, sperando che tutte esse siano costruttive per il futuro per l’intero settore turistico del paese.

Leggi anche

Volete conoscere meglio questa destinazione alternativa? Ecco a voi una guida turistica di Lonely Planet molto apprezzata su Amazon in formato digitale e formato cartaceo

Per non perdere gli articoli di Albania News seguiteci su Google News

data-auto-format="rspv" data-full-width>

Discussione su questo articolo