Smile 😃 Albania 🇦🇱, Rama: sarà una stagione turistica ricca di sorprese

Il primo ministro Edi Rama ha presentato il progetto 'Smile Albania', che vedrà impegnati oltre mille studenti con lo scopo di accogliere e fornire informazioni ai tanti turisti che visiteranno l'Albania

Il primo ministro dell’Albania Edi Rama ha presentato il progetto ‘Smile Albania’, nel quale oltre mille giovani ragazzi saranno impegnati per accogliere e fornire informazioni ai turisti.

Il premier ha specificato che questo progetto non è soltanto un progetto per accogliere nel miglior modo possibile i turisti, ma anche un’attività per promuovere la bellezza e la purezza delle spiagge albanesi.

Inoltre, Rama ha sottolineato che nei primi tre mesi dell’attuale anno si è già evidenziata una notevole crescita – del 12% – di turisti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“Questa sarà la stagione estiva più pulita e più sicura di sempre e con la maggior offerta di opportunità per attività alternative di svago e ricreazione, oltre al classico mare” – ha dichiarato il premier.

Infatti, la stagione estiva prevede un programma che includerà itinerari culturali, calendari di tradizione culinaria, visite ai tesori naturali dell’Albania e altre attività artistiche e sportive.

“Abbiamo costruito una rete di istituzioni per affrontare ogni aspetto dell’imminente stagione turistica, dalla sicurezza all’intrattenimento, passando per servizi sanitari di base e itinerari di beni culturali. Vogliamo distaccarci dal ‘turismo rumoroso’ che ha sempre caratterizzato la costa, sarà una bella sorpresa. Per questo abbiamo impegnato 1000 tra ragazze e ragazzi, i quali saranno collocati nelle aree protette e nelle coste. Porteranno sorrisi e informazioni ai turisti” – ha continuato Edi Rama.

Il primo ministro ha poi concluso affermando che per questa stagione estiva ci si aspetta una maggior affluenza di turisti, superiori anche ai cinque milioni registrati la scorsa estate:

“Impareremo molto da questa stagione estiva e possiamo dire che sarà la prima sicura di sempre. L’anno scorso abbiamo raggiunto il record di cinque milioni di turisti, ma quest’anno ci aspettiamo risultati ancora migliori. I cittadini sentiranno la presenza e la volontà dello stato al servizio di tutti coloro che visiteranno la nostra amata terra comune.”


Argomenti
Close