Le prime cartoline turistiche “Made in Albania”

Le prime cartoline turistiche dall’Albania provengono dall’attività professionale svolta da Francesco Tagliarini, tra il 1939 e il 1943 nella nazione albanese, diligentemente raccolto nel suo archivio personale.

Tale patrimonio iconografico mirava a far conoscere al destinatario le bellezze del paese, dunque promuoveva, se pur in modesta parte, il turismo.

Oggi queste immagini lontane, vengono valorizzate dal figlio Franco Tagliarini che ha conservato nel suo archivio come prova d’amore trasmesso di padre in figlio.

Francesco Tagliarini, venne assegnato alla Presidenza del Consiglio di Albania (Direzione Generale per la Stampa, la Propaganda, il Turismo) a Tirana, con funzioni di consulente per il turismo, dedicandosi alla promozione della cultura albanese con numerose iniziative. Fondò e diresse l’agenzia turistica DRINI, in seguito trasformata nella rivista mensile «DRINI – Bollettino mensile del turismo albanese», pubblicata dal gennaio 1940 all’aprile del 1943 che aveva come scopo la conoscenza del paese e lo sviluppo del turismo in Albania. Il periodico, pubblicato in italiano e albanese, beneficiò del contributo di insigni studiosi e giornalisti.


Franco Tagliarini è nato a Roma il 15 gennaio 1939. Laureato in scienze economiche e commerciali è iscritto all’albo dei giornalisti. Collabora dal 1967 scrivendo articoli, rassegne e recensioni nelle sezioni di storia, economia e libri dall’estero per «Il Veltro. Rivista della civiltà italiana» e dal 1974 fa parte della redazione dello stesso periodico. Socio fondatore della Cooperativa “Il Veltro Editrice”, già direttore responsabile del mensile «Sicnotizie» e del periodico trimestrale «Pagine Sic», attualmente è direttore responsabile di ALBANIA NEWS (http://www.albanianews.it/)


Il video è stato realizzato dal canale televisivo albanese TOP CHANNEL ed è stato trasmesso al programma Wake Up del 28 dicembre 2016 dal titolo Kartolinat e para “Made in Albania”

Argomenti

Potrebbe interessarti anche

Close